Odontoiatria Infantile e Pedodonzia


Contattaci per qualsiasi informazione!

Prevenzione, cure e odontoiatria per il tuo bambino

L’odontoiatria infantile, o pedodonzia, si occupa della prevenzione e delle cure odontoiatriche eseguite in età pediatrica dai primi anni di vita fino all’adolescenza.

Per poter ottenere una piena collaborazione del bambino è importante che vi sia un approccio mirato ed individuale che gli permetta di vivere l’esperienza odontoiatrica in modo sereno.

TRATTAMENTI CONSERVATIVI DENTI DECIDUI E DENTI PERMANENTI

TRATTAMENTI ENDODONTICI DENTI DECIDUI E DENTI PERMANENTI

CHIRURGIA ORALE PEDIATRICA

TRAUMATOLOGIA DENTALE

SEDAZIONE COSCIENTE

OZONOTERAPIA

LASER TERAPIA

Lo scopo della Pedodonzia è, oltre quello di curare i denti dei bambini, quello di istruire il bambino insieme ai genitori sulle corrette abitudini alimentari e le adeguate pratiche di igiene orale per la prevenzione di carie. ATTENZIONE MAMMA E PAPÀ! I denti da latte sono molto importanti e vanno curati!  
 

Il pedodontista

I denti da latte sono molto importanti perché conservano lo spazio per i successivi denti permanenti.

Inoltre sono una chiave importante nel corretto sviluppo del linguaggio e della fonazione e, ovviamente, per la corretta funzione masticatoria. È grazie a loro che la mandibola e la mascella possono svilupparsi in maniera armonica. È fondamentale, all’occorrenza, curare i denti di latte, nonostante essi siano denti temporanei, cioè saranno presto sostituiti dai quelli permanenti. La loro perdita, che sia una perdita precoce o causata da carie, infatti, può essere causa di problemi ben più gravi, come difetti dell’allineamento dei denti che verranno. Il compito del pedodontista è, prima di tutto, la prevenzione per la formazione della carie: insegnare ai più piccoli come spazzolare correttamente i denti, informarli sulla corretta alimentazione, applicare tutti i presidi di prevenzione quali fluoro e sigillanti. Il lavoro del dentista dei bambini non si ferma qui. Il pedodontista deve, inoltre, occuparsi della diagnosi e dei trattamenti di alcune delle affezioni che colpiscono la cavità orale come la carie, le malattie parodontali, la mineralizzazione dei denti, alterazioni dello sviluppo dentale, eruzione dentale, lesioni traumatiche, anche in condizioni particolari come quelle del bambino affetti da handicap.  
 
 

La cura dei denti decidui

La dentatura di transizione, detta dentatura decidua, si presenta durante la fase di crescita di ogni persona. Questa dentatura lascerà successivamente il posto, ad una dentatura permanente.

La dentatura decidua si forma progressivamente durante la crescita, all'incirca in questo modo:
  • 8 incisivi compaiono tra i 6 e i 10 mesi (a volte occorre anche più tempo);
  • 4 canini compaiono tra i 16 e i 24 mesi circa;
  • 4 primi molari compaiono tra i 12 e i 20 mesi circa;
  • 4 secondi molari compaiono tra i 24 e i 30 mesi circa.
Tra i 6 e gli 8 anni il bambino sostituirà gli incisivi da latte con quelli permanenti; successivamente toccherà ai canini e i molari, questi ultimi verranno sostituiti dai premolari permanenti. Insieme alla caduta degli incisivi, compariranno i primi molari permanenti conosciuti anche come “sesti”. I genitori spesso non si rendono conto dell’eruzione di questi denti perché non sostituiscono nessun dente da latte, ma fuoriescono dietro l’ultimo molare temporaneo. Intorno ai 12 anni la dentizione sarà completata dall'eruzione dei secondi molari permanenti (“settimi”) e i terzi molari (“ottavi”) tra i 18 e i 25 anni.  
 

La prima visita odontoiatrica

Far fare la prima visita dal dentista pediatrico già entro l’età di 1 anno è molto importante per instaurare un buon rapporto tra il bambino e il dottore. Il rapporto deve essere fondato sulla fiducia e il comfort, per migliorare la qualità delle future visite.

La prima visita è preferibile non farla coincidere (a meno che non sia necessario) con un trattamento, per evitare che il bambino possa collegarla ad un evento traumatico. In questo modo i bambini assoceranno la figura del dentista a quella di un amico e non a una esperienza negativa. Dopo la prima visita è indispensabile che i bambini vengano controllati dal dentista circa 2 volte l’anno, così da poter monitorare al meglio lo stato della salute della cavità orale e della corretta crescita dei denti.
   

Per qualsiasi informazione, rivolgiti al nostro studio dentistico. Saremo lieti di consigliarti e di prenderci cura della salute dei tuoi bambini