Ortodonzia Infantile ad Arcisate


Contattaci per qualsiasi informazione!

Apparecchi e terapie per bambini

La dott.ssa Mariani renderà perfetto il suo sorriso

L’ortodonzia è quella disciplina dell’Odontoiatria che si occupa di diagnosticare, prevenire, e correggere le anomalie delle arcate dentarie e ha come primo obiettivo il sorriso smagliante e i denti dritti.

<

Lo studio dentistico per bambini della dott.ssa Lisa Mariani utilizza le nuove tecniche ortodontiche per risolvere problemi legati alla masticazione, alle deviazioni dell’apparato dentale e allo sviluppo del profilo facciale, così da garantire una corretta deglutizione e la giusta fonetica nei giovani pazienti.

    L’ortodonzia ti fa sorridere a 33 denti!

  • Le terapie ortodontiche correggono le malocclusioni dentali, causa di problemi relativi alla muscolatura masticatoria, al sistema neuromuscolare e osteoarticolare che, se trascurati, potrebbero provocare squilibri posturali e mal di schiena, dolore cervicale, cefalee o disturbi alla vista e dell’udito.
  • Inoltre, avere un giusto posizionamento dei denti che consente di mordere, masticare e parlare nel modo corretto, contribuisce alla stessa salute dei denti e delle gengive. Avere denti allineati e rapporti equilibrati tra le arcate dentarie allevia o previene carie e lesioni gengivali.

La dott.ssa Mariani oltre si occuperà della salute dentale dei vostri figli e gli donerà un sorriso smagliante.

 

Che cos'è l'ortodonzia infantile?

L’ANALISI ORTODONTICA

Il dentista ortodontico per poter realizzare le terapie ortodontiche deve seguire diverse fasi di valutazione.

Prima visita

La dott.ssa Lisa Mariani, dopo aver ascoltato le problematiche di cui i vostri bambini soffrono, effettuerà una prima visita ortodontica per esaminare attentamente l’arcata dentale, il volto e le ossa del paziente e valutare la situazione. Se viene riscontrata una malocclusione, la dott.ssa Mariani prescrive gli esami necessari per poterla valutare attraverso uno studio del caso.

Studio del caso

Dopo la prima visita e l’eventuale riscontro di una malocclusione, si procede al check-up ortodontico per raccogliere i dati necessari alla diagnosi e all'individuazione di un adeguato piano di trattamento.

Lo studio del caso per raccogliere i dati necessari alla diagnosi può prevedere diversi esami:

  • l’ortopantomografia o radiografia panoramica delle arcate, che fornisce informazioni sulla posizione, la formazione e la direzione di crescita dei denti permanenti e definisce i rapporti tra questi e i denti da latte;
  • la teleradiografia del cranio in proiezione latero-laterale, che analizza i rapporti reciproci dei denti con le due arcate dentali, di queste ultime con le basi ossee e delle basi ossee con il cranio e permette di eseguire una cefalometria che rilevi l’esatta diagnosi delle malocclusioni e uno studio della crescita del distretto facciale.
  • i modelli in gesso, che permettono di avere un’immagine precisa della situazione iniziale del paziente, di stabilire l’entità della malocclusione attraverso le misurazioni dei denti e delle arcate dentarie, controllare il percorso di correzione e, a fine cura, confrontare il risultato ottenuto con la situazione iniziale.
  • le fotografie del volto e dei denti, con cui si esaminano le proporzioni del volto, del profilo e le caratteristiche delle arcate dentarie del paziente, per delineare il trattamento più corretto per ottenere risultati non solo funzionali, ma anche estetici.

Piano di trattamento

Dopo l’analisi dei risultati degli esami effettuati, la dott.ssa Mariani illustra il tipo di diagnosi effettuata e propone il trattamento più indicato per il problema riscontrato, delineando un piano di trattamento individuale che contiene tutte le informazioni necessarie: tipo di apparecchiature previste, durata e costi della terapia.

A questo punto spetta a voi scegliere se affidare la salute dei denti dei vostri bambini alle cure della dott.ssa Lisa Mariani.

L’ORTODONZIA NEL BAMBINO

L’ortodonzia infantile o pedodonzia è utile per prevenire e correggere i denti dei più piccoli.

La dott.ssa Lisa Mariani è una dentista pediatrica che si occuperà di controllare la corretta crescita dei denti del bambino e prevenire o rallentare la comparsa di malocclusioni, per donare un sorriso sano e smagliante ai vostri figli.

La visita ortodontica è utile per:

  • Insegnare ai bambini come correggere i piccoli “vizi” che possono causare malocclusioni e denti storti: come respirare a bocca aperta, succhiare il pollice o spingere la lingua in avanti.
  • Assicurare che lo spazio dell’arcata dentale sia sufficiente per una corretta crescita dei denti definitivi e controllare il suo sviluppo.
  • Realizzare trattamenti ortodontici per orientare la crescita dei denti nella giusta direzione ed evitare sovraffollamenti.

L’ortodonzia infantile è anche detta intercettiva, perché svolge una funzione di prevenzione che “intercetta” eventuali problematiche nello sviluppo della struttura ossea e dentale dei bambini, assicurando una corretta crescita dei denti definitivi.

Se osservi nel tuo bambino delle abitudini sbagliate o una crescita sbagliata dei denti, affidati all'assistenza della dott.ssa Lisa Mariani.

A che età portare il tuo bambino dal dentista?

L’età più indicata per incominciare l’azione preventiva e fare una valutazione ortodontica è 5 o 6 anni. Infatti, non è mai troppo presto per prevenire problemi più grossi che potrebbero verificarsi in futuro e ridurre la necessità e la durata di trattamenti ortodontici successivi.

Costi del trattamento

Per definire il costo del trattamento è necessario conoscere la durata necessaria per la terapia, la complessità della situazione di partenza e il tipo di intervento da eseguire.

L’ORTODONZIA NELL’ADOLESCENTE

Per gli adolescenti l’ortodonzia ha come obiettivo principale la correzione delle malposizioni dei denti e delle ossa per impostare un corretto piano di trattamento nell'ultima fase di crescita dei pazienti.

È nell’età dell’adolescenza che si instaurano più frequentemente le malocclusioni dentarie a causa di una perdita di contatto o una direzione non corretta della mascella.

Durante la fase dello sviluppo, però, sfruttando la potenzialità di crescita scheletrica dei mascellari, il paziente risponde efficacemente ad un trattamento ortopedico-funzionale o di allineamento ed è ancora possibile raggiungere un’estetica armonica del viso e del sorriso.

I trattamenti

Terapia ortopedico-funzionale

In caso di una malocclusione dovuta a una crescita disarmonica delle ossa del volto, la dott.ssa Mariani interverrà utilizzando prevalentemente apparecchiature rimovibili che modulano la crescita ossea e migliorano i rapporti scheletrici riportando il paziente all’armonizzazione cranio-occlusale.

Terapia di allineamento

In caso in cui la crescita scheletrica è armonica e regolare si può valutare la necessità di un trattamento di allineamento e correzione dei rapporti tra le arcate per consolidare e stabilizzare l’occlusione e avere un’estetica ottimale del sorriso del paziente.

Il trattamento ortodontico di allineamento e coordinazione delle arcate si avvale generalmente di apparecchiature fisse, costituite da un sistema di bottoni e di fili metallici applicati direttamente sui denti, con l’obiettivo di muovere i denti verso la loro corretta posizione per ottenere una buona funzione masticatoria ed una gradevole estetica.

Per i pazienti più esigenti e attenti all'estetica, esistono oggi in commercio apparecchiature fisse costruite con un materiale estetico, in ceramica o resine composite, che risultano molto meno evidenti rispetto a quelle tradizionali.

Se il paziente desidera invece un trattamento completamente invisibile si propone un trattamento con Invisalign.

 

Durata e costi del trattamento

Se il paziente non ha mai effettuato un trattamento ortodontico intercettivo in età da bambino, i tempi per la terapia hanno una durata variabile tra 1 anno e mezzo o 2.

Vedi l'odontoiatria nei bambini per saperne di più sui trattamenti preventivi.

Il costo del trattamento dipende da numerosi fattori, quali la complessità della situazione delle arcate, i trattamenti da eseguire, cioè la necessità o meno di una fase ortopedico-funzionale o della fase di allineamento, e la durata della terapia.

apparecchio-mobile-per-bambini

INVISALIGN

Invisalign è un apparecchio trasparente rimovibile che allinea i denti in comodità e senza imbarazzo: l’apparecchio c’è, ma non si vede.

Le mascherine Invisalign hanno diversi vantaggi perché sono:

  • trasparenti: sono in materiale termoplastico ad uso medico praticamente invisibile;
  • personalizzate e comode: sono realizzate su misura a partire dall’impronta in 3D della bocca, così da non avere alcuna difficoltà di adattamento;
  • rimovibili: è possibile metterle e toglierle durante i pasti e durante la pulizia dei denti, per una maggiore praticità;
  • efficaci: le mascherine sono un trattamento graduale; vengono realizzate in serie in base allo spostamento che si vuole ottenere e con sistema di pressione graduale e controllato denti si spostano lentamente, fino a raddrizzarsi completamente.

Invisalign, a differenza degli apparecchi fissi comporta soltanto un leggero fastidio nei primi giorni in cui si indossa una nuova mascherina, come segnale che i denti si stanno spostando e che l’apparecchio sta facendo il suo dovere.

All'incirca ciascun allineatore (mascherina) viene indossato per circa 2 settimane prima di essere sostituito dal successivo.

Durante il trattamento vengono programmate delle visite di controllo più o meno mensili, per verificare che tutto proceda al meglio.

Alla fine del trattamento è necessario indossare durante la notte una semplice mascherina di contenzione, indispensabile per mantenere i denti in posizione corretta, che non dà alcun disturbo al paziente durante il sonno.

Durata e costi del trattamento

In media il trattamento ha una durata che va dai 9 ai 18 mesi. Tuttavia, la durata complessiva del trattamento e il numero di mascherine dipendono dalla situazione di partenza del paziente.

Una serie di fattori determina il costo del trattamento: dalla durata e il tipo di trattamento da eseguire fino al numero di mascherine utilizzate.

SCANNER 3D I-TERO

iTero è la nuova tecnologia scanner che realizza la presa dell’impronta 3D in maniera comoda e efficiente sia per il paziente che per il dentista.

I vantaggi:

  • comodità: niente pasta dentale o cucchiaio, il paziente non sentirà praticamente nulla;
  • elevata precisione: grazie alla tecnologia avanzata dello scanner si ottiene un’impronta estremamente precisa della bocca;
  • velocità: i tempi di presa dell’impronta vengono notevolmente ridotti, sia per i singoli passaggi che per la ripetizione della presa in caso di risultati non efficaci;
  • eco-sostenibilità: non è più necessario utilizzare sostanze chimiche per la miscelazione e non si producono più scarti di lavorazione, per una tecnologia estremamente rispettosa dell’ambiente.

A marzo 2016 le scansioni ortodontiche iTero risultavano essere già più di 2 milioni e 700 mila, di cui più di 1 milione per trattamenti Invisalign.

La presa dell’impronta è il primo passaggio da effettuare per realizzare qualsiasi trattamento ortodontico sul paziente.

Con la presa dell’impronta digitale non è più necessario utilizzare i metodi tradizionali, in cui si applicavano sui denti fastidiose paste che, una volta indurite, creavano il calco della bocca.

Con lo Scanner iTero 3D si utilizza un apposito apparecchio per ottenere una scansione digitale della bocca; l’apparecchio invia l’immagine digitale a un programma, che provvede ad ottenere il calco in 3D in modo rapido e preciso.

Oltre a ridurre i tempi di presa, che con l’impronta digitale sono di circa 5-10 minuti, il risultato che si ottiene è molto più preciso.

Lo studio dentistico per bambini della dott.ssa Lisa Mariani mette a disposizione per i suoi pazienti le più moderne tecnologie esistenti per ridurre al minimo il fastidio per i vostri figli.

 

Per qualsiasi informazione, rivolgiti al nostro studio dentistico. Saremo lieti di consigliarti e di prenderci cura della salute dei tuoi bambini